Arrivai a San Donato tra le dieci e le undici del mattino, giusta in quell’ora che il va e vieni e l’affittirsi di ogni fiera tocca il limite, e stravasa. Venivo da Sora. Addossato al parapetto di un ponticello, posto ...