Un tuffo nell’azzurro del lago di Posta Fibreno

fare_14-07-16Le immersioni nel lago di Posta Fibreno sono possibili nel bacino più profondo (15 metri circa), in località Codegliane, dove nel 1977 è stata posta una croce dai subacquei del Centro Sub Sora, associazione sportiva che raccoglieva sub provenienti da tutta la provincia di Frosinone. La “Croce” realizzata dallo scultore Bonavenia, è tutt’ora oggetto di culto da parte della popolazione locale e dai subacquei.

Nel corso di una festa popolare e religiosa che si svolge ogni anno nella prima settimana di agosto che vede la partecipazione di numerose rappresentanze di gruppi sub, provenienti da ogni parte d’Italia, la “Croce” viene riportata in superficie dai subacquei per lo svolgimento dei festeggiamenti. Nella foto uno splendido scatto di Valter Carrus che immortala il momento in cui la croce, accompagnata dai subacquei, lentamente torna nel fondo del lago dopo essere rimasta in galleggiamento in superficie per i festeggiamenti del pubblico “terreste”.

Quest’anno la Festa del Crocefisso e del Subacqueo si terrà sabato 6 agosto, quando in una suggestiva immersione notturna, fra fuochi d’artificio e fiaccole galleggianti, la Croce emergerà dalle acque e domenica 21 agosto, quando fra gli applausi del pubblico, i subacquei in rappresentanza delle associazioni sub italiane, la accompagneranno di nuovo a riposare per un altro anno sul fondo del lago. Per partecipare alle immersioni dedicate ai festeggiamenti è necessario contattare l’associazione Assoscuba.

-

Fonte: Assoscuba.it