La Cross Cup Lazio in Val di Comino, per una bella pagina di sport

giocare_20-01-15Domenica 18 gennaio la Val di Comino, con lo splendido lago di Posta Fibreno, ha fatto da cornice alla Cross Cup Lazio/Trofeo Romano Scotti 2014-2015. Luca De Nicola di Albano Laziale è stato il vincitore della 7^ prova di Posta Fibreno, dedicata alla memoria di un grande sportivo campione di ciclismo, Romano Scotti. Con questa tappa si è conclusa una bella pagina di sport e di ciclocross, specialità olimpica in continua ascesa in Italia e nel Lazio.

IL PERCORSO
La VII tappa, denominata “Circuito del lago”, si è svolta sotto una pioggia fastidiosa che ha influito molto sull’azione agonistica dei partecipanti. Ma questo è ciclocross, dopotutto. Da sottolineare tenacia e volontà, malgrado il maltempo, di concludere l’ultima tappa a pieno merito partecipativo. Tre chilometri e 100 metri di corsa, sotto una densa unidità e una flebile pioggia, con tratti erbosi, sdrucciolevoli e altri asfaltati: un tracciato immerso tra l’Appennino e la Val di Comino che ha destato l’interesse dei partecipanti.

ESORDIENTI E ALLIEVI
Le batterie di gare hanno preso il via con la prima partenza, riservata alle categorie Esordienti e gli Allievi. La cronaca: nella categoria Esordienti uomini si e’ imposto Edoardo Crocesi (Capobianchi Cicli) davanti a Massimiliano Appodia (Max Riding Team) e a Gianpaolo Retarvi (Fontana Anagni), mentre tra le donne esordienti, nella stessa categoria, Marina Laezza (Eurobici Orvieto) ha vinto davanti a Chiara Liverani (Cycling Team Pomezia) e a Giulia Quattrini (Pontino Sermoneta). Tra gli Allievi, Patrick Favaro (Pontino Sermoneta) si impone davanti a Mario Zaccaria (Prd Sport Factory team) e a Michael Menicacci (Drake Team NwSport). Tra le donne allieve, Arianna Ingegneri (Drake Team NwSport) vince davanti a Claudia Mazzetta (Prd Sport Factory team) e a Sara Sciuto (Drake Team NwSport).

JUNIORES, DONNE E OPEN MASTER
La seconda batteria della giornata ha visto al via gli Juniores, le Donne Open e i Master/2F. Antonio Folcarelli (Drake Team NwSport), reduce dalla partecipazione alla gara internazionale Mamma e Papà Guerciotti il giorno precedente, si è imposto tra gli Juniores davanti a Matteo Noro (S.s. Lazio Ciclismo) e a Leonardo Assettati (Drake Team NwSport). Tra le Donne/Junior ottiene l’ennesimo successo nel Cross Cup Lazio Monica Bellachioma (Drake Team NwSport) davanti a Maria Laura Tufi (Fiormonti Team) Nella gara riservata gli Uomini Open, che hanno corso insieme ai Master/1F, il successo è andato all’Under 23 Luca De Nicola (S.S. Lazio Ciclismo) davanti agli Elite Luca Ursino (Veloclub Senigallia) e a Giovanni Gatti (Mtb Santa Marinella).

MASTER ED M1-5
Nelle categorie Master si sono affermati Gianluca Magnante (Piesse Cycling Team) tra gli Elite Master, Giovanni D’Auria (NwSport Cicli Conte) tra gli M1, Marco Chialastri (World Truck Team) tra gli M2, Massimo Folcarelli (Drake Team NwSport) tra gli M3, Gianni Panzarini (Drake Team NwSport) tra gli M4, Massimiliano Fraiegari (Fiormonti Team) tra gli M5, Angelo Ciancarini (Mtb Santa Marinella) tra gli M6. Tra le donne Master si è imposta Sabrina Di Lorenzo (F. Moser Cycling Team).

-

© Riproduzione riservata